Placeholder

Punica granatum

In Giappone il Melograno (Punica granatum) si coltiva come bonsai dall’inizio del secolo scorso.

Risulta molto adatto per la modellatura a bonsai: sopporta le potature drastiche e la pinzatura continua delle gemme, è facile da raccogliere, da far radicare ed inoltre possiede un grande vigore di crescita, oltre ad adattarsi molto bene al vaso.

Applicando le tecniche bonsai, il Melograno assume caratteristiche molto affascinanti, soprattutto per quanto riguarda la sua ramificazione che diviene finissima, se si presta particolare attenzione alla potatura dei nuovi germogli.

Il suo legno durissimo, permette di realizzare con grande successo dei jin.

La fioritura ed i bellissimi frutti completano le qualità di quest’albero.

Condividi su:

Informazioni aggiuntive

Sottocategorie

, ,

Specie

Stile

Mantenimento

Esposizione: A mezz’ombra in estate; in pieno sole durante il resto dell’anno, proteggendolo dal gelo dell’inverno.

Annaffiatura: Abbondante sia in estate che in inverno, ma sopporta bene anche la siccità.

Concimazione: Alla fine della fioritura, dopo la potatura, ogni 15-20 giorni; ogni 15 giorni fino ad ottobre, escludendo il periodo di luglio e agosto.

Rinvaso: Ogni 2 anni in tarda primavera.

Osservazioni

La pianta si presenta spoglia d’inverno