Placeholder

Sagerethia theezans

La Sagerethia theezans, grazie alla sua crescita misurata e composta, è una delle varietà più adatte alla coltivazione a bonsai.

Offre grandi soddisfazioni a chi ama potare, creare e mantenere la pianta in una specifica forma, poiché sopporta bene anche le potature drastiche.

Si tratta di una specie che cresce spontanea nel sud della Cina: il suo habitat naturale è caratterizzato da un clima caldo, pertanto nelle regioni temperate più fresche va coltivata come bonsai d’appartamento.

Si adatta a tutti gli stili bonsai.

Condividi su:

Informazioni aggiuntive

Età (anni)
Altezza con vaso (cm)
Sottocategorie

Specie

Stile

Mantenimento

Esposizione: All’interno bisogna scegliere una posizione molto luminosa e assicurarsi che la temperatura rimanga compresa tra i 15° e i 22°. Da maggio a settembre collocare all’esterno in posizione semisoleggiata. Fare attenzione alle correnti d’aria.

Annaffiatura: Deve essere regolare tutto l’anno, in modo da mantenere il terreno sempre leggermente umido, facendo però attenzione ai ristagni d’acqua. Durante l’inverno spruzzare le foglie.

Concimazione: Alla ripresa vegetativa (marzo-aprile) concimare ogni 8/10 giorni. Da aprile a settembre concimare ogni 8/10 giorni evitando i mesi di luglio e agosto. Da settembre a febbraio ogni 15/20 giorni.

Rinvaso: Ogni 2/3 anni in primavera, con potatura solo delle radici in necrosi o che presentino segni evidenti di sofferenza.