Placeholder

Quercus suber

La Sughera è un albero sempreverde dal tronco, dalle radici e dai rami piuttosto vigorosi.

Questi inizialmente lisci e rossastri, con l’avanzare dell’età diventano tortuosi e si ricoprono di una corteccia molta sugherosa e screpolata.

Presenta un portamento espanso e in natura non supera i 10 metri di altezza.

Produce foglie coriacee, scure di colore.

La coltivazione a bonsai della Quercia non è diffusa in Giappone, mentre in Europa è molto apprezzata.

Essendo una pianta robusta e longeva, se in buona salute, si presta bene per questo tipo di coltivazione.

Radici possenti, tronco massiccio e foglie medie danno origine a stupendi esemplari anche di grandi dimensioni.

Condividi su:

Informazioni aggiuntive

Sottocategorie

,

Specie

Stile

Mantenimento

Esposizione: Predilige il pieno sole.

Annaffiatura: Abbondante, lasciando asciugare il terreno tra un’innaffiatura e l’altra.

Concimazione: Da aprile all’inizio di luglio; da fine agosto a ottobre.

Rinvaso: Ogni 2 anni in marzo-aprile, nel momento di massimo turgore delle gemme.