Placeholder

Pino halepensis – Pino d’Aleppo

Il Pino d’Aleppo (Pino halepensis) appartiene alla famiglia delle Pinaceae.

Raggiunge un’altezza di 20-25 metri, crescendo in prossimità del mare, fino a 800 metri di altezza, su tutto il versante Mediterraneo.

Gli aghi sono lunghi (fino a 10 cm), esili, acuti e molto flessibili; persistono due o tre anni.

Quando l’albero è giovane gli aghi sono più corti e semplici.

La sua corteccia è liscia, di colore grigio chiaro sugli esemplari giovani, notevolmente fessurata, di colore bruno-rossastro, su quelli più maturi. I coni sono isolati o a coppie, rivolti verso il basso, di colore giallastro o bruno rossastro; maturano nel secondo o terzo anno e producono piccoli semi (6-7 mm) dotati di una lunga ala sottile.

Essendo un albero Mediterraneo va preservato dai freddi intensi prolungati.

È tra le specie di Pino più adatte alla coltivazione bonsai.

Condividi su:

Informazioni aggiuntive

Sottocategorie

,

Specie

Stile