Placeholder

Ficus indica

Il Ficus di Formosa è il bonsai da interno per antonomasiae si adatta a quasi tutte le condizioni ambientali.

Grazie alle sue foglie sopporta l’aria secca presente nelle abitazioni; coltivandolo all’esterno, in posizione sempre soleggiata, e questo è possibile solo nelle zone più calde del nostro Paese, le foglie si riducono notevolmente di dimensione, e la crescita si presenta compatta e sana.

Un buon segnale, indice di un’adeguata coltivazione è il colore verde scuro delle foglie.

Condividi su:

Informazioni aggiuntive

Età (anni)
Altezza con vaso (cm)
Lunghezza vaso (cm)

Specie

Stile

Mantenimento

Esposizione: Posizionare il Ficus all’interno quando la temperatura esterna scende sotto i 12 gradi; il resto dell’anno all’esterno.

 

Annaffiatura: Annaffiare abbondantemente quando il terriccio inizia ad asciugarsi.

 

Concimazione: Da marzo a giugno e da metà settembre a metà ottobre.

 

Rinvaso: Da marzo ad aprile.

 

Potatura: Sempre.